Seleziona una pagina

Le 2 piattaforme per sviluppare un sito e-Commerce

e-Commerce

Le differenze tra CMS e piattaforma Custom

Partiamo dalle differenza che ci sono tra i vari tipi di e-commerce:

  • Siti Custom (su misura) sviluppati a codice;
  • Siti con CMS (Content Management System – Sistema di Gestione dei Contenuti) pre impostato.

Andiamo ad analizzare le differenze tra le due tipologie di piattaforme.
Questo passaggio è fondamentale per capire quale piattaforma sarà più adeguata alle tue esigenze.

Sito Custom vs CMS pre impostato - Blog Digitala.it

Siti Custom

 

Per siti custom (su misura), si intende la creazione di una piattaforma completamente da zero; scritta a codice da un programmatore, in base alle esigenze specifiche del cliente.

Quando è utile orientarsi su questo tipo di piattaforma?

Quando hai delle esigenze molto specifiche, per farti un esempio:

  • Su tutti gli articoli della marca X che hai disponibili, devi avere un banner (annuncio) che ti dia un tempo di consegna specifico di 24/48 ore, mentre per gli articoli a giacenza 0 della marca X dovresti avere un altro tipo di banner con consegna a 30 giorni;
  • Su tutti gli articoli della marca Y che hai disponibili devi avere un banner che ti dia un tempo di consegna specifico di 5 giorni, mentre per gli articoli a giacenza 0 della marca Y dovresti avere un altro tipo di banner con consegna a 60 giorni.

Ecco questa è una tipica situazione per cui potrebbe essere necessario avere una piattaforma custom.

Stio e-Commerce Custom per e-Commerce Pro e Contro - Blog Digitala.it

Pro e Contro di una piattaforma Custom


PRO

  • Realizzazione del sito su misura ed esattamente come desideriamo
  • Facilità di inserimento regole e funzioni molto particolare (È particolare o è facile?)
  • Non vengono richieste fee (percentuali) sul venduto
  • L’inserimento di plugin viene fatto una volta e non deve essere pagato nessun costo mensile
  • Ci interfacciamo con il webmaster che ha creato il sito e non dobbiamo passare da call centers o blog specifici dove rapire le informazioni per farlo

CONTRO

  • Costo della realizzazione mediamente alto (non posso darvi degli esempi pratici perchè varia molto in base alle funzionalità richieste)
  • Dobbiamo appoggiarci per forza ad un’agenzia o ad un esperto per la realizzazione del sito
  • Ogni modifica solitamente ha un costo, è vero una tantum, ma mediamente alto
  • Non possiamo fare modifiche o installare funzionalità in autonomia
  • I tempi di realizzazione sono mediamente molto lunghi
  • Bisogna assicurarsi di affidare il progetto a professionisti, il margine di errore è molto alto
  • Saranno presenti in maniera più frequente diversi bug (errori), dato che il sistema e stato scritto a codice appositamente per il vostro progetto

Siti con CMS pre impostati


Per CMS si intende un gestionale con una struttura pre impostata con un pannello di controllo che ti facilita l’utilizzo.

Tramite questo pannello puoi aggiungere prodotti, creare pagine, importare temi che daranno un’impronta grafica al tuo sito.

Troverai al loro interno uno store (negozio) dedicato a tutti i plugin da implementare con grande facilità.

Ci sono tantissime piattaforme da utilizzare per la creazione di un e-commerce, la cui scelta dipende principalmente dalle esigenze e risorse che hai a disposizione.

Ti elenco alcune delle piattaforme più utilizzate:

  • WooCommerce
  • Shopify
  • Magento
  • PrestaShop

Quando è utile orientarsi su questo tipo di piattaforma?

Sicuramente se sei agli inizi, questo è il sistema più consigliato, dato che è molto facile, veloce ed intuitivo.

Secondo la nostra esperienza nella maggior parte dei casi i CMS sono la scelta migliore, dato che sono molto versatili e hanno tantissime funzionalità al loro interno.

CMS per e-Commerce Pro e Contro - Blog Digitala.it

Pro e Contro di un sito con CMS pre impostato


PRO

  • Costo di realizzazione contenuto
  • Facilità di utilizzo
  • Piena autonomia nella realizzazione del sito e nelle modifiche
  • Velocità nella realizzazione
  • Percentuale di bug (errori) molto bassa, dato che sono sitemi utilizzati da migliaia di persone
  • Plugin gratuiti
  • Tutta la parte di UX (esperienza delle utente finale quando naviga il sito) già ottimizzati per i dispositivi mobili e desktop
  • Temi grafici per il sito già pronti e per la maggior parte gratuiti
  • Tanti store dove attingere temi e funzionalità gratuite

CONTRO

  • Limiti sulle personalizzazioni molto avanzate
  • Possono esserci delle criticità a livello di velocità e indicizzazioni dato che sono strutture di codici preimpostati
  • Essendo temi e piattaforme utilizzati da molti, potete trovare in rete siti molto simili al vostro
  • In alcune piattaforme sarà necessario pagare se pur poco, un abbonamento mensile
  • In alcune piattaforme viene richiesta una fee (percentuale), anche qui molto bassa, sul venduto
  • Costo mensile di alcun plugin (funzionalità)

Articoli correlati

Come capire quali prodotti inserire sul tuo sito e-Commerce

Come capire quali prodotti inserire sul tuo sito e-Commerce

Scegliere i prodotti giusti da inserire La capacità di scegliere quali prodotti inserire nel sito e-Commerce e quali no, è una competenza fondamentale di chi gestisce un e-Commerce (l’e-commerce manager). 

Tutte le decisioni prese sull’inserimento di un prodotto a...

Prodotti a magazzino o prodotti in dropshipping

Prodotti a magazzino o prodotti in dropshipping

Le differenze tra Magazzino fisico e Dropshipping Ci sono due principali modi per gestire la vendita dei tuoi prodotti online: vendere i prodotti che possiedi nel tuo Magazzino fisico; vedere adottando la soluzione di Dropshipping. Andiamo ad analizzare le differenze...

0 Comments

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

logo colorato esteso Digitala

Hai bisogno di assistenza?

Aiutiamo gli imprenditori a vendere online i loro prodotti migliori.

Porta il tuo negozio online in pochi passaggi, ricevi adesso la Guida

La guida per aziende senza un sito e-commerce - Digitala